Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Giulio Aristide Sartorio

da BarBra 28 Aprile 2014, 17:12 A zonzo per il mondo Pittura Giulio Aristide Sartorio Milano '800 italiano

Nella "Gallerie d'Italia" di Piazza Scala a Milano si può ammirare questo imponente Dittico: due grandi tele, inizialmente fregi decorativi per l'Esposizione Nazionale di Milano del 1906, create da Giulio Aristide Sartorio, pittore, scultore, scrittore, viaggiatore e regista cinematografico ... un grande artista italiano passato alla storia per aver dipinto il Fregio che decora l'Aula della Camera dei Deputati

In più di un’occasione, Sartorio riadattò le opere che per qualche ragione ritornavano nel suo studio al termine delle mostre o per lo smantellamento di apparati decorativi.

Nel 1923, l'artista riutilizzò il Dittico modificandone i contenuti delle scene per celebrare la partecipazione italia­na alla Prima guerra mondiale.

Così, in "RISVEGLIO" fu inserita la data dell’entrata in guerra contro l’Austria, 24 maggio 1915 ...

Così, in "RISVEGLIO" fu inserita la data dell’entrata in guerra contro l’Austria, 24 maggio 1915 ...

Giulio Aristide Sartorio
Giulio Aristide Sartorio
Giulio Aristide Sartorio
... mentre "SAGRA" venne trasformata nella celebrazione della vittoria del 4 novembre 1918, con l’aggiunta della data e dei luoghi dove avvennero le battaglie decisive: Carso, Piave e Vittorio Ve­neto.

... mentre "SAGRA" venne trasformata nella celebrazione della vittoria del 4 novembre 1918, con l’aggiunta della data e dei luoghi dove avvennero le battaglie decisive: Carso, Piave e Vittorio Ve­neto.

Giulio Aristide Sartorio
Giulio Aristide Sartorio

Creati con l’ausilio di bozzetti fotografici, i nudi panneggiati trasmettono una forte sensazione di movimento collocandosi, da un punto di vista stilistico e compositivo, molto vicino al Fregio del Parlamento realizzato tra il 1908 e il 1912.

In quel periodo, Sartorio doveva aver in mente i Marmi Elgin, visti nel 1893 al British Museum di Londra, ma anche le opere dei Preraffaelliti Dante Gabriele Rossetti e Edward Burne-Jones che, con Nino Costa e Gabriele D’Annunzio, erano stati tra i suoi primi riferimenti artistici e intellettuali...

commenti

JACQUELINE 05/02/2014 13:32

Non si butta niente...soprattutto quando l'opera incanta!!
Bacioni

Paola 04/30/2014 22:46

Molto drappeggiante !! un bacione e buon 1° maggio !!!

escargotine 04/29/2014 21:00

superbe - merci pour le partage - bonne soirée fleurie - bises

Elisa Zappa Rivas 04/28/2014 21:11

Estremamente esspresivo y estètico.Grazie Bàrbara.Molto valore*

Vai su