Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog

Jean Siméon Chardin

da BarBra 31 Agosto 2013, 00:00 Scozia Pittura Chardin Natura morta Collezionismo

Questa è una delle tante versioni del gatto nella dispensa dipinte da Chardin, uno dei più originali artisti del suo tempo … qui c'è una gatta che allunga la zampina verso delle ostriche ...

Chardin includeva spesso un animale vivo nelle sue prime opere … successivamente, consapevole della propria capacità di rappresentare oggetti inanimati e immobili, si dedicherà alla pura natura morta.

Glasgow, Burrell Collection - Jean Siméon Chardin: "The Ray", olio su tela  (1728)

Glasgow, Burrell Collection - Jean Siméon Chardin: "The Ray", olio su tela (1728)

commenti

Paola 09/01/2013 23:21

La razza sicuramente è buonissima, ma qualche anno fa me ne hanno regalata una troppo fresca che si muoveva ancora, l'ho pulita cotta e quando è stata pronta per mangiarla ...mi sembrava che si muovesse ancora! morale ...la razza è morta invano e da allora mi è rimasta la fissa ...un bacione

Paola 09/01/2013 20:55

E pensa che oggi sono andata a mangiare il pesce a Lerici !! ...meno male che non c'era la razza!! baci

BarBra 09/01/2013 22:52

Perché, Paola ... non ti piace la razza ?! :-)) :-)) Buona notte, bacioni anche a te

Antonio Giordano 08/31/2013 15:01

Considerando che e' appeso al gancio, basta chiedere a un macellaio quale parte di animale sezionato e scorticato sia. Rembrandt docet

BarBra 09/01/2013 22:50

Grazie Jacqueline ... un sito bello ed interessante !!! Buona notte, bacioni ;-)

JACQUELINE 09/01/2013 20:19

veni , vidi et vincesti!! Brava Signora che hai provato che è proprio una razza.....Chi l'ha cucinato riconosce bene i solchi e gli occhi!!
E il "nostro" doveva proprio apprezzarla.... guarda su questo link
http://www.unehistoiredesarts.fr/focus.php?idURL=1
La prossima volta che capitiamo al Louvre.....:-)
Un bacione

BarBra 08/31/2013 18:49

Sono riuscita a trovare la foto del quadro intero sul sito del Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid ... andate sulla mia pagina facebook per vederla :-)

BarBra 08/31/2013 17:26

O a un pescatore ;-) .... nel Museo Thyssen-Bornemisza di Madrid c'è una delle tante versioni fatte da Chardin: "Gatto con razza, ostriche e pane" (1728 ca) ... dove, al posto della terrina, c'è una pagnotta. Ho trovato un particolare, ma qui non lo posso postare ... lo metterò su facebook appena posso.

Paola 08/31/2013 13:56

Non riesco a capire che cos'è quella cosa che penzola nel quadro appesa ad un gancio!! ...un bacione e buona domenica!!!

BarBra 08/31/2013 15:10

Un pesce ... forse una parte di quella famosa razza che aveva impressionato Proust ?! ;-)

Antonio Giordano 08/31/2013 13:07

La sortita del felino "dalla cornice", tagliandone la figura, e' un classico espediente illusionistico per reintegrarla con l'immaginazione, spingendo a dilatare lo spazio. Adottato da molti grandi artisti, tra i quali Donatello e Lotto.

Vai su